Normativa

Normativa

Leggi e Normative per i Montascale, Servoscale e pedana sollevatrice

LEGGE 13 /89: la prima legge italiana relativa all’abbattiemento delle barriere architettoniche è stata la Legge 13/89 nella quale si prevedeva la possibilità di usufruire di un fondo speciale, facendo richiesta al proprio comune di residenza.
Questo può comprendere l’intero importo del montascale, fino ad un massimo di 5.000.000 o a parziale copertura della spesa.

DM 236 /8 9: il Decreto Ministeriale numero 236 del 1989, ha attuato di fatto, la legge 13 del 1989. In questo decreto ministeriale, vengono definite le informazioni riguardo alla sicurezza di montascale, servo scale e pedane elevatrici.
Si definisce inoltre l’utilizzo degli stessi, come uno strumento fondamentale per rendere accessibile e visitabile un edificio anche per le persone con handicap o con difficoltà nei movimenti.

LEGGE 46 /90: la legge 46/90 fornisce informazioni per i requisiti necessari per la realizzazione e la messa appunto in base a criteri di buona tecnica e massima sicurezza.

UNI 9801: il 23/07/91 è stata introdotta la normativa UNI 9801, che prevede i REQUISITI DI SICUREZZA per i montascale per disabili e per persone con ridotta capacità motoria.

89/3 92 /CEE: con la direttiva 89/392/CEE è stato previsto l’obbligo di marcare tutte le macchine con il marchio CEE.

DPR 50 3/96: la legge che definisce le norme per l’eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici, spazi e servizi pubblici.